Il pesto di sedano

– Cosa è il pesto?

– Facile a spiegarsi: Uno spicchio d’aglio, basilico, formaggio, un bel mortaio per il battuto e dell’olio fino per sciogliere il tutto!

– E le dosi?

– Madonna cara, regolatevi voi, e che la provvidenza vi assista!

Se diciamo “pesto” subito lo abbiniamo alle parole “basilico” o “Genova”.
Ma noi qui alla Peta ci piace variare sul tema e oltre al classico pesto al basilico lo facciamo anche in modo alternativo, utilizzando la nostra rigogliosa salvia oppure il sedano del nostro orto.

Oggi vi raccontiamo quello al sedano, prodotto con le foglie verdi (non i gambi!), unendoci mandorle, aglio e del buon olio di oliva.
Il risultato è un pesto dall’aroma intenso e avvolgente. L’unico guaio è la produzione assai limitata: pochi vasetti che purtroppo non potranno accontentare tutti i nostri ospiti.

Confidiamo che possiate essere fra gli eletti che potranno assaporare questo particolare pesto!