Primavera a La Pèta

E’ che dietro le cose ci sei tu, Primavera, che incominci a scrivere nell’umidità, con dita di bambina giocherellona, il delirante alfabeto del tempo che ritorna.

Pablo Neruda

 

Un alfabeto per poter comporre nuove parole, create con le multicolori lettere dei fiori, delle gemme degli alberi, delle nuvole passeggere nel cielo azzurro.

La Peta in primavera è invito a scoprire il nostro talento di scrittori attraverso il linguaggio della vita che ritorna, della linfa che scorre nuovamente, del fiore che sboccia in modo improvviso e sorprendente.

Ti aspettiamo perché nuove armonie attendono poeti in erba, affascinati dall’alfabeto della primavera!